Home » Comunicazione in pratica » Sei un disastro

Sei un disastro

Sei un disastro - Dottore, mi ascolti!

Feedback e livelli logici

Anna e Luigi hanno deciso di concedersi un week end lungo, visto che quest’anno di ferie vere non se ne parla. Ora stanno preparando le cose per partire. Anna cerca la roba da mare, costumi, telo da spiaggia, bermuda, copricostumi, ciabatte ...

Man mano che tira fuori le cose, le passa a Luigi che prepara la valigia. Fino a quando …

Anna, non ci sta più niente. Ma quante cose dobbiamo portare per quattro giorni scarsi!

Aspetta, vengo a vedere. Ma no! Sei il solito disastro. Se metti le cose così per forza non ci sta niente.

Luigi si offende, ed esce sbattendo la porta.

Domande

Il caldo, la stanchezza e la voglia di vacanza possono giocare brutti scherzi.

  • È Luigi ad essere suscettibile o Anna poteva esprimersi in un altro modo? Perché?
  • E come poteva esprimersi Anna?